IL MIO MANDO A TESTA IN GIU' - BERNARD FRIOT

Mercoledì 10 Aprile 2019 11:19
DETTAGLI

Non si possono raccontare le storie di Friot, bisogna leggerle, ad alta voce. Sono brevi e brevissimi, surreali e irriverenti racconti in un mondo alla rovescia visto dalla parte dei bambini. Raccontano di maestri che finiscono negli acquari, di perfidi scherzi telefonici, di orchi cannibali. È il mondo adattato ai bisogni dei ragazzi, alle loro paure, alle loro conquiste. Prima ancora di scrivere per i ragazzi, Friot ha scritto insieme ai ragazzi durante anni dedicati all’insegnamento. Ascoltando le loro piccole grandi avventure e disavventure quotidiane, Friot ha riunito un immenso materiale da cui nascono le sue celebri storie, condensate in rapide paginette che, alla fretta di raccontare, uniscono l’immediatezza, lo humour e la scorrevolezza del racconto orale condito da un immancabile tocco surreale e a volte ribelle: è l’ingrediente magico dei suoi racconti. Una lunga esperienza con le difficoltà di lettura dei ragazzi ha permesso di sviluppare uno stile singolare. Dai 9 anni

Libri e Giochi logo
Ciao, scrivici se hai bisogno di aiuto
Non perdere questa chat! Registrati!
Per restare in contatto con Libri e Giochi inserisci la tua mail.
Al momento non sono online... Inserisci un indirizzo email e ti ricontatterò!
Registrati o accedi
Proseguendo si da il consenso ai termini di servizio e all’informativa sulla privacy .
Hai dimenticato la password?
I miei indirizzi
Aggiungi
Le mie carte di credito
Aggiungi